Alimentazione e diverticoli - dieta per DIVERTICOLOSI


Alimentazione prefissata alla normalizzazione del transito intestinale e la risoluzione della sintomatologia associata: spasmo, nausea, vomito, diarrea ecc., attraverso l'aumento del volume del lume e la distensione delle pareti.
Pi fibra  per eliminare le sacche di cibo ma con l'accuratezza di evitare gli eccessi per impedire indesiderati effetti fermentativi o effetti lassativi.
Si consiglia di massimizzare la frazione idrosolubile.


Dieta iniziale lievemente ipocalorica e ipoproteica. In seguitonormocalorica bilanciata.
Piatti semplici, poco elaborati, primi ben cotti.
Incremento graduale di fibra attraverso frutta e verdura cotte, frutta negli spuntini.

Alimenti vietati:
Zucchero, caff, t, molluschi, crostacei, spezie, frutta e verdura ricche di fibre  indigeribili, legumi secchi interi, selvaggina, carni rosse e fibrose, bevande alcooliche, formaggi stagionati e fermentati, bibite o soft-drink, fritture, stufati, salse.
----Verdure crude ben tagliate.

----Frequenza pasti consigliata: 5

 Dieta Medica Ecologica Personalizzata e  acqua Magnetizzata per Diverticolosi

richiesta consulenza medica ecologica

 
                  Come Magnetizzare l'Acqua

         

e-mail  matonti6@hotmail.com

 

                                                                              
 
       
  •                                                             I dati raccolti da questo sito non verranno ceduti a terze parti.
    Ai sensi della legge sulla Privacy N 675/96 e successive modifiche, la compilazione
    e l'invio del form costituisce esplicita autorizzazione alla detenzione e trattamento dei dati personali che servono esclusivamente
    per aiutarvi con le vostre richieste.