ALIMENTAZIONE ECOLOGICA per OBESITA' e SOVRAPPESO

L'obesità e’ data da un eccedenza di grasso nel corpo . Le cause possono essere fisiologiche, metaboliche  e psicologiche :  in genere è dovuta ad uno squilibrio tra un eccessivo apporto tra calorie energetiche e consumo.

E’ la malattia dei paesi industrializzati, ed è al primo posto negli Stati Uniti e Germania.

L'Obesità viene spesso associata ad  un aumento delle malattie cardiache , cardiovascolari e diabete .

L'alimentazione industrializzata e un non corretto stile di vita comporta l'insorgenza della obesità anche in età infantile .


L’eccesso di peso può peggiorare patologie  già esistenti come le cardiopatie, l'insufficienza renale , il diabete,l' ipertensione, l'percolesterolemia e l'ipertrigliceridemia .

 La LECITINA aiuta le cellule a bruciare i grassi ed una carenza di questa importante proteina  provoca una utilizzazione parziale dei grassi.


Il tessuto adiposo  si forma quando si assumono più calorie di quante se ne riesca a metabolizzare ma anche quando si assumono alimenti industrializzati tra i quali i piu' comuni sono fli zuccheri e i carboidrati raffinati .

Quando l'assunzione di carboidrati è in eccesso rispetto al fabbisogno nutrizionale dell'organismo , la parte eccedente viene immagazzinata nei muscoli e nel fegato sotto forma di glicogeno . Il  glicogeno in eccesso viene convertito in grasso e depositato nelle cellule adipose. 

 Attenzione alle diete ipocaloriche "spinte" : si rischia di creare  uno scompenso nel metabolismo, poichè l'organismo  avverte una riduzione calorie e  diminuisce immediatamente il metabolismo.
Per poter curare e prevenire  l’obesità occorre un corretto regime alimentare ed  una costante attività fisica .
Per riuscire a dimagrire occorre cambiare stile di vita .  Altrimenti è estremamente difficile riuscire a dimagrire in modo permanente ed a mantenere il proprio peso forma.

DIABETE ED OBESITA'
Esistono 2 tipi di DIABETE di tipo I e II, il TIPO I e’ il DIABETE MELLITO INSULINO DIPENDENTE, nel quale le cellule beta del pancreas che producono insulina si distruggono, è frequente nei bambini e negli adolescenti, in genere questo tipo di diabete va curato per tutta la vita. Il DIABETE di TIPO II, e’ il DIABETE MELLITO NON INSULINODIPENDENTE, generalmente insorge dopo i 40 anni, e dipende da una diminuita sensibilità delle cellule del corpo all’insulina, e spesso si associa alla obesità, in genere quando la persona diminuisce di peso, guarisce anche dal diabete, altrimenti c'è rischio di morire precocemente e di avere comunque una pessima qualità di vita

SMALTIMENTO delle CALORIE ed OBESITA’ e TERMOGENESI
La PREDISPOSIZIONE alla OBESITA’ e’ dovuta ad una SCARSA TERMOGENESI, ad una maggiore sensibilità ad una dieta ricca di lipidi, alla mancanza di esercizio fisico, ad un aumento delle cellule adipose, ad una minore sensibilità alla insulina, ad un metabolismo rallentato.
La TERMOGENESI , è un sistema con il quale il corpo dissipa le CALORIE, attraverso la produzione di ENERGIA. Nell’obeso l’energia contenuta nel cibo viene accumulata anzichè dissipata.

CELLULE ADIPOSE
La maggior parte del tessuto adiposo consiste in una RISERVA di ENERGIA che contiene GRASSI, TRIGLICERIDI, i quali sono racchiusi in una grossa goccia, questo tessuto adiposo ha una colorazione BIANCO-GIALLASTRA, e la dispersione di energia e’ minima Invece le CELLULE ADIPOSE BRUNE, sono delle CELLULE SPECIALI, formate da diverse gocce che si dispongono intorno a numerosi organuli cellulari preposti alla produzione di energia, chiamati MITOCONDRI, i quali bruciano i GRASSI, un minor numero di queste cellule brune, che regolano anche la termogenesi, provoca obesità. Ad ogni modo una persona obesa che sia diventata magra, per mantenere il suo peso ha necessita’ del 25% in meno di calorie rispetto ad un’altra persona come lei ma tendenzialmente magra.

AUTOSTIMA per combattere l’OBESITA’
Per riuscire a dimagrire bisogna assumersi la responsabilità dei chili di troppo, in quanto solo noi siamo responsabili di quello che mangiamo, ed è bene fare delle scelte più sane, la gran parte di quello che mangiamo e’ condizionato dalla pubblicità e dall’abitudine.

 Bisognerà fare uno sforzo consapevole per scegliere la salute, e solo allora si scoprirà di essere capaci di iniziare un programma di dimagrimento ottenendo buoni risultati. Se si migliora il rapporto con se stessi, si potrà raggiungere qualsiasi obiettivo .

 

ESERCIZIO FISICO ed OBESITA’
L’esercizio fisico riduce soprattutto il rischio di malattie cardiache, abbassa il colesterolo, migliora l’afflusso di sangue e ossigeno al cuore , aumenta la capacità funzionale del cuore, riduce la pressione sanguigna ed  esercita effetti positivi sulla coagulazione del sangue. Chi tende ad essere attivo avrà meno probabilità ad essere obeso.  La attività fisica aiuta a migliorare l’atteggiamento mentale, le tensioni le depressioni, il senso di inadeguatezza, le preoccupazioni, hanno un impatto positivo sull’amore, e sulla capacita’ di affrontare le situazioni di stress, diminuiscono anche i sintomi come l’ansia, l’irrequietezza, la tensione, la depressione, la sensazione di debolezza, l’insonnia, si ha una maggiore autostima e ci si sente più felici. L’esercizio fisico regolare aumenta le ENDORFINE, effetto endogeno morfino-simile, che migliorano l’ umo

ATTENZIONE, rivolgersi al proprio medico  prima di svolgere una qualsiasi attività fisica , in special modo in caso di malattie cardiovascolari, tabagismo , pressione alta e  aritmie cardiache .

ALIMENTZIONE
Una  dieta valida deve determinare la perdita di peso e nel contempo essere  relativamente facile da seguire : la perdita di peso deve essere in media di circa  500 gr. la settimana .

Preferire alimenti poco industrializzati come cereali integrali , frutta , verdura , pesce  , formaggi non stagionati , oli e grassi vegetali . Ridurre l'assunzione di carne e zuccheri raffinati . Evitare le fritture e gli alcolici e , se è possibile , la caffeina .

Una dieta ricca di fibre, verdure e leguminose e’ indicata anche per i diabetici.( seguire sempre la dieta del proprio centro diabetologico) . E’ importante assumere CIBI di QUALITA’.

ALIMENTI

VERDURE,
sono ottime fonti di vitamine, minerali, carboidrati e proteine, e acidi grassi essenziali, sono ricche di  antiossidanti ( inibiscono i radicali liberi ).

FRUTTA,
E' ricca di  fruttosio , di minerali, vitamine e fibre .

 

CEREALI

E' doveroso raccomandare di non seguire una dieta che non sia stata personalizzata dal proprio medico o da uno specialista Dietologo .

Evitare di fare riferimento a regimi alimentari pubblicizzati da aziende o persone inesperte .

Dr.Catello Matonti

 Dieta Medica Ecologica Personalizzata e  acqua Magnetizzata per Obesità e Sovrappeso

 
                  Come Magnetizzare l'Acqua

         

e-mail  matonti6@hotmail.com

 

 

                                                                              
 
       
  •                                                             I dati raccolti da questo sito non verranno ceduti a terze parti.
    Ai sensi della legge sulla Privacy N° 675/96 e successive modifiche, la compilazione
    e l'invio del form costituisce esplicita autorizzazione alla detenzione e trattamento dei dati personali che servono esclusivamente
    per aiutarvi con le vostre richieste.